Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

IN EVIDENZA

Erasmus
Career day di Napoli: giovani talenti in cerca di un lavoro


 

Come l’anno passato, anche lo scorso 21 ottobre 2010, Emblema, società di consulenza  nel partnership con le aziende, ha messo a confronto giovani laureandi e laureati con il mondo lavorativo nel Career Day, giornata  orientata al loro futuro lavorativo.

L’evento si è svolto nella cornice del Polo Universitario di Monte Sant’Angelo, una delle sedi dell’Università Federico II di Napoli,  per consentire anche la partecipazione degli studenti universitari, e la presenza a pochi metri dalla sede dello stadio San Paolo, dove in serata si sarebbe tenuta la partita Napoli- Liverpool si è rivelato un incentivo per i giovani partenopei, accorsi numerosi all’evento.

segnalibro.jpgAnche l’Agenzia Nazionale ha allestito il suo stand, contando sulla presenza di giovani iscritti al primo ciclo di studi e di molti provetti laureandi, iscritti alla specialistica, che sono accorsi in gran numero ad informarsi sulle possibilità di studiare /lavorare all’estero durante il percorso di studio. L’incontro previsto dall’Agenzia con i partecipanti ha ribadito l’importanza di un’esperienza di formazione oltre i confini nazionali per contemplare l’effettiva possibilità di lavorare in futuro in Europa. In linea di massima, i più giovani erano ansiosi di mobilità per studio, gli “specialistici” hanno espresso un grande interesse per il placement, quantunque possano prenderne parte fin dal primo anno di iscrizione all’Università.
Smentiti sul pregiudizio erroneamente maturato che ERASMUS non sia “roba da matricole”-come molti di loro avevano esordito avvicinandosi alla postazione dell’Agenzia per chiedere informazioni- i  giovani laureati  presenti all’evento sono stati “adeguatamente edotti” sul fatto che possano farvi ricorso anche i dottorandi. Ma, in fondo, non è di programma per l’apprendimento permanente che stiamo parlando?

Diverse le opportunità  illustrate dai numerosi  marchi presenti : L’Oreal, Decathlon,  Istituti di credito o assicurativi, la Banca Nazionale del lavoro e le Assicurazioni Generali in prima fila, oltre, naturalmente,  agli Istituti di alta Formazione come l’ L’Istituto Europeo di Design, il British Council e Il Sole 24 ore.
Un’occasione unica per questi giovani alla ricerca di futuro, in cui l’Europa si profila sempre più non come una tappa estemporanea del loro  viaggio quanto piuttosto come la meta finale!




MB.JPG




a cura di
Michela Bucci




editing LS