Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

IN EVIDENZA

LLP
L'Europa è in festa a Firenze


Il capoluogo toscano ospita la prima edizione del Festival d'Europa dal 6 al 10 maggio con un ricchissimo programma di eventi, conferenze, incontri e dibattiti. Fra i promotori anche l'Agenzia LLP, che curerà il lancio italiano di Youth on the Move.
 

Firenze per quattro giorni diventa ‘capitale d'Europa’. Dal 6 al 10 maggio la città ospiterà la prima edizione del Festival d'Europa, manifestazione ideata dall'Istituto universitario europeo, che prevede mostre, spettacoli, concerti, rassegne cinematografiche, eventi culturali nelle piazze, convegni e seminari.

festivaleu_300.jpgAnche l’Agenzia nazionale LLP è fra i promotori del Festival
, che è stato presentato ufficialmente l’11 febbraio in Palazzo Vecchio dal sindaco Matteo Renzi, dal presidente dell’ Istituto universitario europeo Joseph Borrell e dal segretario generale dell’istituto Marco Del Panta, insieme ai rappresentanti delle altre istituzioni pubbliche e private coinvolte nell’organizzazione dell’evento, che ha l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il patrocinio del Ministero Affari esteri. “Il Festival d’Europa è un evento importante, una gigantesca opportunità per Firenze - ha detto il sindaco Renzi - Grazie all’iniziativa del presidente Borrell, del segretario generale Del Panta e di tutte le istituzioni che collaborano alla manifestazione, per qualche giorno Firenze tornerà ad essere una delle capitali d’Europa”.

renzi_borell_delpanta350.jpg“Penso che questa iniziativa sarà utile in particolare per le nuove generazioni - ha continuato - che sono cresciute ragionando di quanti euro avevano in tasca, ma non di quanta Europa avessero nel cuore”. “La Firenze che verrà - ha concluso Renzi, nella foto a sinistra - o sarà europea o avrà perso molto della sua caratteristica di città che parla al mondo. Spero che con questo evento si vada in questa direzione”.

Il capoluogo toscano si appresta una delle capitali intellettuali d’Europa, come sottolineato da Marco Del Panta, segretario generale dell’Istituto Universitario Europeo. “Fuori dalle consuete sedi istituzionali il Festival d’Europa metterà insieme i principali attori del processo di integrazione europea. Un evento unico vedere riuniti nel capoluogo toscano allo stesso tavolo il Presidente della Commissione Europea Barroso, il Presidente del Parlamento Europeo Buzek, il Vice Presidente della Commissione Tajani, l’Alto Commissario (Ministro degli Esteri) Catherine Ashton, il Commissario Adroulla Vassiliou e il Ministro degli Esteri Frattini. E’ così che il capoluogo toscano si trasformerà in un laboratorio per riflettere sul futuro dell’Europa”.

salone_dei_cinquecento.jpgIl tutto avverrà l’8 maggio durante la 'Conferenza sullo Stato dell'Unione’ in Palazzo Vecchio. “La presenza dei massimi dirigenti europei in Toscana- ha confermato Josep Borrell, presidente dell’Istituto Universitario Europeo - sarà un’occasione per promuovere a livello internazionale la Città di Firenze e rilancerà il ruolo dell’Istituto, a livello europeo e nazionale. Tra gli obiettivi c’è quello di aumentare la partecipazione dei cittadini ai processi decisionali delle istituzioni europee. Per essere stato Presidente del Parlamento Europeo, so quale importanza rivesta una migliore conoscenza dell’Unione al fine di garantire una più convinta partecipazione dei cittadini ai processi decisionali dell’UE.”

yom.jpgCoinvolgere i cittadini, dare visibilità a chi vive l’Europa a tutti i livelli e partecipa ai Programmi dell’Unione europea per la cooperazione e la mobilità dei giovani sarà l’impegno principale delle Agenzie nazionali LLP - Comenius, Erasmus, Leonardo, Grundtvig - che, assieme all’Agenzia dei giovani per Youth in action, curerà il lancio in Italia di Youth on the Move. “Per noi – ha affermato Fiora Imberciadori, Agenzia LLP per Comenius, Erasmus, Grudtvig – è un piacere esserci e far conoscere la nuova iniziativa Gioventù in Movimento. Lo faremo dando visibilità e presentando a tutti le esperienze di mobilità e cooperazione condotte fino ad oggi e finanziate con fondi comunitari. Saranno protagonisti gli stessi giovani, che nei giorni del Festival d’Europa si potranno incontrare e mostrare nel cuore della città”. La presenza di Youth on the Move a Firenze è parte di una campagna di comunicazione e promozione pan-europea che ha già coinvolto migliaia di giovani in dibattiti costruttivi svoltisi in Ungheria, Francia,  Germania e Polonia.

Appuntamento a Firenze!

Scarica il programma completo aggiornato al 21 aprile 2011: /Programmi_eventi/programme_21_04_2011.pdf Programma  

Leggi il  Comunciato stampa della Commissione europea  sul lancio in Italia di Youth on the Move.
Tutte le informazioni sulla manifestazione sul sito www.festivaldeuropa.eu

di Elena Maddalena
Unità Comunicazione
Agenzia LLP - Italia