Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

IN EVIDENZA

Mobilità alunni
Studenti Comenius in mobilità: ambasciatori del nostro Paese


La giornata di formazione organizzata dall'Agenzia nazionale LLP lo scorso 12 giugno a Roma ha coinvolto 250 studenti prossimi alla partenza e 75 docenti, a testimonianza del successo di questa azione di mobilità in Italia. Il racconto della giornata, le interviste alle autorità, le testimonianze video di un incontro che è sempre un po' speciale.
 
IMG_1309.JPGSono bravi, preparati, motivati ed entusiasti gli oltre 250 studenti delle scuole secondarie superiori che abbiamo incontrato il 12 giugno scorso in occasione del seminario di formazione organizzato dall’Agenzia LLP a Roma, un appuntamento che registra sempre il vivo interesse e la presenza della Direzione Generale Affari internazionali del MIUR, nella persona di Donatella Amatucci  e della coordinatrice dell’Agenzia nazionale LLP, Sara Pagliai.

IMG_1310.JPGA fine estate questi studenti partiranno alla volta dell’Europa per trascorrere un periodo di almeno tre mesi presso una scuola in un altro paese europeo, ospitati in famiglia,  grazie all’azione di Mobilità individuale degli Alunni Comenius. Per molti, pur non trattandosi del primo viaggio, sarà la prima mobilità a lungo termine e lo scopo dell’Incontro organizzato dall'Agenzia LLP è proprio quello di aiutare i ragazzi a trarre il meglio da questa esperienza e supportare i docenti e le scuole nella gestione di questa azione.

La Mobilità degli alunni Comenius ha avuto un successo crescente dal 2010 ad oggi. In totale sono 585  gli alunni partiti dall’Italia e nel corso del 2013 ne partiranno 398 da 76 diverse scuole sul territorio nazionale: sono numeri  altissimi che portano l’Italia tra i primi paesi per la partecipazione a questa azione
Analizzando i dati della partecipazione, è interessante notare che a fronte di un lieve incremento nel numero delle scuole, è notevolmente salito il numero degli alunni che hanno modo di beneficiare di questa opportunità, a testimonianza del fatto che per molti istituti la dimensione europea e la mobilità sono parti imprescindibili dell’offerta formativa.

I saluti delle autorità

Proprio con un sentito ringraziamento ai docenti, ai capi d’istituto, alle famiglie e allo staff dell’Agenzia LLP ha aperto il suo intervento Donatella Amatucci, Dirigente della DG Affari internazionali del MIUR, sottolineando le tante energie spese per il successo di quest’azione. "Quest’esperienza è un’opportunità straordianria di mettere alla prova voi stessi – ha continuato rivolgendosi agli studenti – e anche un’occasione di riflessione sulla validità della nostra scuola. È uno dei passi che ogni ragazzo italiano dovrebbe poter intraprendere per diventare un cittadino migliore!(...) Sarete ambasciatori del nostro Paese. Portate con voi il messaggio di un'Italia fiduciosa e capace di stare in Europa, con le sue debolezze e i suoi punti di forza.Voi siete un nostro punto di forza!"

È intervenuto brevemente anche Antonio Giunta La Spada, ricordando l’impegno del Ministero nel 2009 per lanciare questa azione di mobilità facendo aderire l’Italia fin dal primo gruppo di paesi. "Al vostro rientro, avrete una percezione diversa della realtà, una diversa visione del mondo, parlerete più lingue e sarete più aperti a cercare opportunità anche in Europa" ha detto agli studenti augurando a tutti una felicissima esperienza!

Ha concluso i saluti istituzionali Sara Pagliai, coordinatrice dell’Agenzia LLP:
"Sono molto felice di essere qui e di incontrare personalmente tutti voi, studenti e docenti. L’Agenzia LLP seguirà il vostro percorso in Europa. L’incontro di oggi è un po’ come preparare le valigie: avrete modo di ascoltare l’esperienza di chi è partito prima di voi e di approfondire alcuni  aspetti e nei lavori di gruppo del pomeriggio. Sfruttate l’occasione per esternare aspettative e dubbi  e per confrontarvi con gli altri studenti vicini alla partenza. Vorrei salutarvi invitandovi a vivere al meglio l’esperienza che vi attende perché il successo della mobilità dipende dalla scuola, dalla famiglia che vi ospiterà nei prossimi mesi, ma soprattutto da voi, dal vostro sforzo per utilizzare il più possibile la lingua del paese in cui andrete oltre all’inglese e dall’impegno a cogliere tutte le opportunità di concoscenza, di arricchimento che vi si presenteranno nello studio e anche fuori dalla vita scolastica naturalmente.


Guarda il video con le interviste a Donatella Amatucci, Antonio Giunta La Spada e Sara Pagliai


Momenti di confronto con gli studenti
Tutti gli aspetti della Mobilità Individuale degli Alunni sono stati approfonditi per gli studenti attraverso i racconti di Marina e Federico, due ex studenti di Olevano Romano intervistati da Rebecca Borgianni dell’Agenzia LLP- Unità Comenius mobilità: Francia e Finlandia a confronto, due esperienze diverse su metodi di studio, rapporto con gli insegnanti e la famiglia ospitante, difficoltà incontrate, modi di impiegare il tempo libero, rientro in Italia.
Tra i temi che hanno suscitano di maggior interesse da parte degli studenti incuriosisce molto il modo diverso di stare a scuola e preoccupa un po’, soprattutto chi sta per affrontare il 5° anno, il carico di lavoro-studio per non rimanere indietro con il programma della scuola italiana e le modalità di valutazione.
Con le fotogallery preparate da Marina e Federico la voglia di partire prende il sopravvento e ricompaiono sorrisi di determinazione sui volti degli studenti.

Sono i  lavori del pomeriggio, in gruppi ristretti il momento più gradito sia dagli studenti perché hanno modo di aprirsi e confrontarsi portando ognuno le propire perplessità e i propri dubbi ma anche l’entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco.

Guarda il video con le testimonianze di Marina e Federico



Guarda il video con l'intervista a due studenti pronti a partire



Il lavoro dei docenti


I docenti che si occupano della Mobilità Alunni Comenius partecipano con grande entusiasmo e passione a questa azione: l’organizzazione della mobilità comporta un impegno molto forte, sia per inviare i propri alunni che per accogliere al meglio i ragazzi europei ospiti nelle nostre scuole. Dietro ad ogni mobilità c’è una visione di futuro, c’è il desiderio di offrire ai propri alunni un’opportunità di crescita e di formazione e di portare novità nella scuola. A questo corrisponde un grande lavoro nel mettere a punto piani di studio specifici, metodi di valutazione, in coordinamento con la scuola partner e con i colleghi a scuola.

Il gruppo dei docenti MIAGrazie agli incontri di formazione organizzati dall'Agenzia LLP, i docenti di tutte le scuole italiane partecipanti a Comenius MIA hanno avuto modo di confrontarsi su tutte le tematiche chiave della mobilità mettendo a punto strategie comuni e linee guida da proporre anche alle nuove scuole coinvolte.
All'incontro del 12 giugno scorso, hanno partecipato molti docenti alla prima esperienza nella Mobilità individuale Comenius. Insieme a Laura Natali e Claudio Lacoppola dell’Agenzia LLP- Unità Comenius, hanno potuto affrontare le problematiche legate alla gestione dal punto di vista finanziario e all'organizzazione della mobilità in tutte le sue fasi, dalla preparazione linguistica al contratto formativo al supporto da dare ai propri alunni una volta arrivati a destinazione. Come per gli alunni, una delle preoccupazioni maggiori dei docenti, riguarda le difficoltà a far accettare il programma di studi svolto all'estero ai colleghi meno protesi verso l’Europa, le modalità di valutazione da adottare al rientro degli studenti.
A questo proposito, ricordiamo che nel mese di aprile 2013, il MIUR ha pubblicato delle Linee di indirizzo sulla mobilità studentesca internazionale individuale

Comenius_MIA_arrivederci.jpg


In tutti i gruppi di lavoro il confronto è stato vivo e diretto: tanta la voglia di condividere esperienze, tante domande e tanto entusiasmo...e la conclusione dei lavori arriva sempre troppo presto...
Aspettiamo i vostri racconti!

Arrivederci prof, arrivederci ragazzi,
Buona Europa a tutti!


ValentinaRiboldi.jpgdi Valentina Riboldi,
 Agenzia nazionale LLP, Unità comunicazione

 





Vai alla fotogallery della giornata sulla pagina facebook LLP

Tutte le presentazioni della giornata e i report dei lavori di gruppo sono disponibili alla specifica sezione del sito dedicata agli Incontri di formazione Comenius MIA

Clicca anche su Risorse utili per trovare modelli di learning agreement e altro materiale di approfondimento e su Pubblicazioni per scaricare il Vademecum per gli alunni e il Manuale per le scuole ospitanti.