Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

IN EVIDENZA

LLP
L'Invito a presentare proposte 2010 e la Guida al candidato sono on line!


Pubblicato il 15 ottobre scorso sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione l'Invito a presentare proposte 2010 LLP e le priorietà strategiche per il prossimo anno. Prime scadenze in vista: 15 gennaio formazione in servizio Comenius/Grundtvig, 29 gennaio Assistentato Comenius. A seguire, la mobilità Leonardo e i corsi intensivi di lingue Erasmus il 5 febbraio ed i Partenariati Comenius, Comenius-Regio,Leonardo, Grudntvig e Grudntvig workshop il 19 febbraio.
 

Come di consueto, la Commissione europea affianca al testo contenente gli obiettivi generali, destinatari, bilancio e scadenze il documento dedicato alle priorità strategiche del Programma di Apprendimento permanente, aggiornate al 2010. Inoltre è disponibile - al momento solo in lingue inglese - l'aggiornamento della Guida del candidato. Per la lettura dei testi si rimanda alla sezione Moduli del sito.

Quest'anno il quadro delle iniziative proposte dal Programma LLP si completa con l'avvio della Mobilità individuale alunni.  La nuova azione rientra nel sottoprogramma Comenius ed è dedicata agli studenti delle scuole secondarie superiori che intendono trascorrere fino a un anno scolastico in una scuola europea, ospitati in famiglia. Per il lancio di questa nuova mobilità, già soprannominata "l'Erasmus degli studenti delle superiori", è stato pubblicato lo scorso 19 settembre uno specifico Invito 2010. Leggi l'articolo E dopo Erasmus.. con Comenius anche l'alunno è mobile!  per approfondimenti.

calendario_1.jpgPriorità strategiche
Passando alle priorità strategiche, ovvero i temi su cui la Commissione europea invita i candidati a concentrarsi nell'elaborare i loro progetti, vengono ribadite le priorità contenute nell'Invito per il triennio 2008-2010, con l'introduzione di alcuni adeguamenti in linea con l'evoluzione delle priorità politiche in materia di istruzione e formazione. Ogni sottoprogramma presenta obiettivi specifici, per i quali si rimanda alla lettura del testo, a livello trasversale è da sottolineare il legame fra l'Invito 2010 e le recenti iniziative della Commissione:

• la comunicazione "Nuove competenze per nuovi lavori" per anticipare e soddisfare le future esigenze di competenze;
• la cooperazione tra le università e le imprese come illustrato nella comunicazione della Commissione "Un nuovo partenariato per la modernizzazione delle università: il
Forum dell'UE sul dialogo università-imprese"
;
• le attività per rafforzare la mobilità dei cittadini e le iniziative per garantire la trasparenza nei sistemi di istruzione e di formazione in Europa e per migliorare il
riconoscimento dei periodi di apprendimento all'estero
.

Priorità nazionali
Per quanto riguarda Comenius, Erasmus, Grundtvig e Visite di studio non sono previste priorità nazionali specifiche per questo anno, mentre per il Programma Settoriale Leonardo da Vinci, sono state istituite, previo accordo con la Commissione europea, “Priorità Nazionali - Italia” valide per i progetti TOI, Mobilità e Partenariati Transazionali. Il Documento, che integra e non sostituisce l’Invito a Presentare Proposte Comunitario e che è obbligatorio consultare in fase di candidatura delle Azioni decentrate, è disponibile anche nella sezione “Leonardo” del presente Sito.

La documentazione completa può essere scaricata anche dal sito della Commissione europea, alla pagina: 
http://ec.europa.eu/education/llp/doc848_en.htm

l'immagine calendario è tratta dal sito stock.xchng