Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Reti

Questa azione, interamente gestita dalla Commissione europea attraverso l’Agenzia  esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA), incoraggia il networking tra almeno dieci organizzazioni e istituti  su una particolare area tematica, un settore o di un insieme di questioni chiave nel campo dell'istruzione degli adulti al fine di
  • contribuire al dibattito su aspetti rilevanti della politica e della pratica
  • fornire una panoramica di un determinato settore nel contesto europeo
  • identificare le esigenze e gli aspetti in cui la cooperazione europea potrebbe apportare particolare beneficio
  • promuovere la diffusione di raccomandazioni e la loro applicazione nei settori di pertinenza
  • diffondere le buone pratiche esistenti a livello nazionale o europeo
Ogni rete rappresenta una piattaforma comune per il dibattito e lo scambio di informazioni su questioni di rilievo, l'elaborazione politica, la ricerca in uno specifico settore dell’istruzione degli adulti ed è punto di riferimento per  la promozione ed il consolidamento della cooperazione già avviata nell’ambito di progetti Grundtvig e per  la diffusione di risultati, conoscenze e pratiche ottimali derivanti da progetti Grundtvig precedenti e da altre iniziative condotte a livello europeo, nazionale o regionale nell’area tematica prescelta.

Attività

Nell’ambito delle reti Grundtvig potranno essere sostenute attività  volte a:

  • agevolare la cooperazione a livello europeo, quali lo scambio di informazioni, la formazione di coordinatori di progetto, la promozione di nuovi progetti, la diffusione dei risultati dei progetti e delle buone pratiche

  • promuovere l’innovazione nella didattica e le migliori pratiche, come analisi comparative, case study, raccomandazioni e organizzazione di gruppi di lavoro, seminari o conferenze
  • attività collegate al coordinamento e alla gestione dei progetti

Come requisito minimo ci si aspetta che le reti organizzino un incontro annuale tra progetti Grundtvig dell’area tematica di riferimento e che producano:
  • un sito Web e altri strumenti per sostenere al meglio lo scambio e la diffusione delle informazioni
  • una relazione annuale sullo stato dell’innovazione nella propria area di attività
  • informazione adeguata rivolta ai soggetti coinvolti nel Programma Grundtvig su eventi e attività organizzate
Le reti devono inoltre mettere in atto meccanismi adeguati di valutazione interna e di garanzia di qualità e diffusione dei risultati.

Chi può presentare la candidatura

Qualsiasi organizzazione operante nel campo dell’istruzione degli adulti, che appartenga al sistema formale, non formale o informale.

Durata

Tre anni

Sostegno finanziario    
In media 450.000 euro per tre anni di attività.
Il contributo comunitario è calcolato in funzione dell'entità delle attività programmate e costituisce in ogni caso un "cofinanziamento" dei costi previsti, che non può superare il 75% del totale delle spese eleggibili. E' necessario quindi che i promotori dispongano di altre risorse e ne indichino la provenienza nel modulo di candidatura.
La sovvenzione verrà accordata all'istituzione coordinatrice, che è responsabile dell'intera gestione del progetto sia per quanto riguarda la realizzazione delle attività che per l'utilizzo dei fondi.


HELPDESK: EACEA-LLPGRUNDTVIG@ec.europa.eu