Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Visite Preparatorie

Visite preparatorie e Seminari di contatto




La Direzione Generale per l'Istruzione e la Cultura della Commissione Europea ha reso noto che le Visite Preparatorie Erasmus non verranno cofinanziate nell'ambito del nuovo Programma Erasmus+.

La Direzione Generale ha, inoltre, precisato che non verranno svolte  le VP previste per l'a.a. 2013/2014; pertanto ha incoraggiato le Agenzia Nazionali ad utilizzare i fondi, originariamente destinati a tale attività, per finanziare le altre azioni LLP.





___________________________________________________________________________

Nell’ambito del sottoprogramma Erasmus gli Istituti di Istruzione Superiore titolari di EUC possono richiedere all’Agenzia Nazionale un contributo per una visita preparatoria (PV) al fine di stabilire contatti con potenziali partner per:

  • stipulare accordi bilaterali nell’ambito della mobilità studenti per studio (SMS) e/o per tirocinio (SMP);
  • stipulare accordi bilaterali nell’ambito della mobilità del personale per attività didattica (STA) e/o di formazione (STT);
  • realizzare un Programma Intensivo;
  • reti Erasmus;
  • progetti multilaterali;
  • misure di accompagnamento.

Il finanziamento per la visita preparatoria può essere utilizzato anche per partecipare ad un seminario di contatto, organizzato da un’Agenzia Nazionale, finalizzato alla ricerca partner.

Non sono previste Visite Preparatorie in caso di rinnovo dell’accordo bilaterale.

Il contributo per una PV può essere utilizzato per visitare:

  • uno o più Istituti di Istruzione Superiore potenziali partner;
  • un’impresa o un organismo presso il quale si intenda attivare una nuova mobilità studenti per placement o mobilità del personale per formazione.

Inoltre il contributo per una PV può essere assegnato a staff di altri organismi con l’obiettivo di supportarli per l’attivazione di Consortia Placement.

Destinatari
- personale degli Istituti di Istruzione Superiore titolari di EUC;
- personale di impresa nel caso di visita preparatoria per sviluppare un consorzio.

Nell’ambito della stessa visita viene finanziata la partecipazione ad una sola persona dello stesso Istituto; solo in casi eccezionali è concesso il contributo a due persone dello stesso Istituto.


Chi può candidarsi
- Istituti di Istruzione Superiore titolari di EUC;
- Imprese nel caso di PV finalizzate all’attivazione di Consorzi per Student Placement
- Consorzi per tirocino Erasmus in possesso di certificato Erasmus per l'attivazione di tirocini

Durata
Min. 1 giorno
Max 5 giorni


Candidatura 2012
Vedi sezione moduli

Scadenze 2012
Il modulo di candidatura deve essere inviato per posta all'Agenzia nazionale rispettando le seguenti scadenze (fa fede il timbro postale):

30 marzo 2012, per attività dal 1 maggio 2012 al 31 luglio 2012
30 maggio 2012, per attività dal 1° agosto al 31 ottobre 2012
20 settembre 2012, per attività dal 1° novembre 2012 al 31 gennaio 2013
15 dicembre 2012, per attività dal 1° febbraio 2013 al 30 aprile 2013

N.B.: Le candidature eleggibili per il contributo saranno finanziate fino ad esaurimento fondi

CRITERI DI SELEZIONE

La valutazione delle candidature prevede una prima fase di valutazione formale, le candidature formalmente regolari passano alla seconda fase della valutazione qualitativa.

1. Valutazione formale

Criteri di eleggibilità

  • La candidatura é stata presentata dall’istituto richiedente in accordo con le procedure di presentazione presenti nella Guida LLP 2012, secondo le date di scadenza indicate dall'Agenzia Nazionale
  • La candidatura è stata presentata utilizzando il modulo valido per il 2012
  • La candidatura include la draft agenda
  • La richiesta di finanziamento é stata compilata in tutte le sue parti
  • La candidatura é stata compilata in una delle lingue ufficiali della UE, nel caso di candidature presentate presso i Paesi Candidati o presso le Agenzie Nazionali di paesi EFTA/EEA nella rispettiva lingua dell’istituto richiedente.
  • La richiesta di finanziamento include un finanziamento espresso in Euro
  • La/le destinazione/i della visita é/sono prevista/e presso uno/massimo due paesi
  • Nel caso di partecipazione ad un seminario di contatto, il seminario di contatto è organizzato da una Agenzia Nazionale LLP
  • Il modulo è stato firmato dal Rappresentante legale dell’istituto che presenta la candidatura o dalla persona con potere di firma autorizzata dal rappresentante legale
  • L’istituto richiedente ha personalità giuridica.
  • L’istituto richiedente non ha presentato un’altra richiesta di sovvenzione per l’attività che intende preparare durante la visita preparatoria
  • L’istituto richiedente ha sede in uno dei paesi che partecipano al Programma di Apprendimento Permanente - LLP.
  • La durata della PV rientra nei limiti temporali indicati
2. Valutazione qualitativa

La valutazione della candidatura secondo i criteri di qualità comporta l’assegnazione di un punteggio fino a un massimo di 100.

Criteri di assegnazione Call 2012

1. Contenuto e durata

Il progetto di futura cooperazione da sviluppare durante la visita preparatoria è presentato chiaramente.

Le attività che dovranno essere sviluppate durante la visita preparatoria sono chiaramente pianificate.

Le attività sociali e lavorative programmate nell’agenda della visita sono equamente distribuite.

La durata è realistica ed appropriata.

2. Rilevanza

C'è continuità tra le attività e la strategia dell'istituto o dell'organizzazione candidata e lo scopo della visita preparatoria.

Le attività proposte sono realistiche, ragionevoli e potranno contribuire alla definizione della cooperazione futura, in considerazione del periodo previsto per la visita.

Le qualifiche e il background professionale del partecipante sono rilevanti per la definizione della cooperazione futura.

Nel caso di partecipazione di 2 persone della stessa organizzazione, il ruolo e le responsabilità della seconda persona sono rilevanti per la definizione della cooperazione futura.

Nel caso di 2 destinazioni, la motivazione indicata dal candidato è chiara e rilevante per la definizione della cooperazione futura.

Il finanziamento richiesto è realistico e coerente con l’attività pianificata.

Criteri Nazionali 2012

Le Agenzie Nazionali possono aggiungere 10 punti per criteri nazionali, in tal senso l'Agenzia italiana ha indicato per il 2012 le seguenti priorità:

1. Le candidature degli istituti che presentano per la prima volta una richiesta di finanziamento di una Visita Preparatoria beneficeranno di un punteggio supplementare (Max. 5 punti)
2. Le candidature presentate per Visite Preparatorie presso imprese o altre organizzazioni al fine di instaurare la cooperazione per la mobilità placement degli studenti, beneficeranno di un punteggio supplementare. (Max. 5 punti).


SOSTEGNO FINANZIARIO
La sovvenzione contribuisce a coprire i costi relativi a:

  • Viaggio (se del caso)
  • Soggiorno

Viaggio
Per i costi di viaggio si applicano le disposizioni finanziarie della Guida LLP 2012 Parte I (alla voce "Costi di viaggio" dei capitoli 4C, punto B, e 4F) e le indicazioni riportate nel modulo di candidatura.
Il contributo sarà erogato sulla base dei costi reali fino ad un massimo di 450,00 €.
Il partecipante dovrà conservare gli originali dei biglietti, carte di imbarco, eventuale fattura/ricevuta dell’agenzia di viaggio.
L’AN valuterà che per i viaggi siano utilizzate le tariffe più economiche.
In questa voce si possono anche indicare i costi relativi al rilascio del Visto.

NB: l'Agenzia Nazionale riconoscerà fino ad un massimo di due giorni per il viaggio. La durata dell'attività - compreso il viaggio- non dovrà comunque superare cinque giorni.

Soggiorno
(vitto, alloggio, comunicazione, trasporti urbani, assicurazione del viaggio)

I costi di soggiorno verranno calcolati e pagati sulla base delle tariffe forfetarie giornaliere indicate nella Guida LLP 2012, Parte I, tabella 1a, ridotte al 75%.

Il contributo per il soggiorno copre anche i costi di assicurazione di viaggio.

In caso di partecipazione di persone con disabilità, sarà applicata la percentuale del 100%.