Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Chi può candidarsi

Le attività di formazione in servizio Comenius si rivolgono a tutto il personale dell’istruzione scolastica, docente e non docente.

I singoli candidati devono essere:
- cittadini di un Paese che partecipa al Programma LLP
oppure
- cittadini di altre nazionalità,  che vivono o sono in servizio presso uno dei paesi partecipanti al Programma LLP secondo le condizioni stabilite da tale paese  tenendo conto della natura del Programma. (Consultare il sito dell’Agenzia Nazionale di pertinenza)

Se il richiedente lavora in un paese diverso da quello di residenza, la candidatura deve essere inviata all' Agenzia Nazionale del paese in cui è in servizio.

Categorie del personale della scuola che possono beneficiare di una sovvenzione Comenius per attività di formazione in servizio

  • Insegnanti (compreso chi opera nell’istruzione pre-scolastica e professionale) e formatori di tali insegnanti
  • Dirigenti scolastici e personale amministrativo della scuola
  • Personale coinvolto nell’educazione interculturale o che lavora con figli di immigrati o di persone che viaggiano per lavoro
  • Personale che lavora con alunni con bisogni educativi speciali
  • Personale che lavora con alunni a rischio, come mediatori e educatori di strada
  • Consulenti o orientatori
  • Ispettori
  • Ex insegnanti o insegnanti disoccupati che rientrano nella professione dopo un periodo di interruzione dell’insegnamento
  • Altro personale della scuola a discrezione delle autorità nazionali

Per attività di formazione “puramente linguistica”

  • Insegnanti che richiedono una formazione in una lingua meno diffusa e insegnata
  • Insegnanti di discipline non linguistiche che insegnano la propria disciplina in una lingua straniera (CLIL)
  • Insegnanti in corso di riqualificazione come insegnanti di lingua straniera
  • Insegnanti di scuola primaria e/o dell’infanzia che insegnano o insegneranno una lingua straniera
  • Personale scolastico che partecipa attivamente ad un Partenariato Comenius approvato e che richiede una formazione in una delle lingue del partenariato
  • Mentori di alunni in mobilità individuale Comenius e insegnanti di contatto che richiedono una formazione in una lingua necessaria per l’attuazione della mobilità dell’alunno

La scelta dell’attività di formazione deve rispecchiare il profilo professionale del candidato e ciò avrà un’incidenza sulla valutazione qualitativa.
(Ad esempio i corsi di Metodologia per l’insegnamento della lingua straniera sono adatti al personale che insegna la lingua straniera).
Il modulo deve essere compilato a livello personale, pertanto si consiglia vivamente di non presentare domande di partecipazione che siano eccessivamente simili se non identiche tra loro, per evitare valutazioni qualitative non positive.


Se la candidatura viene accolta, non è possibile presentare un nuovo modulo per ricandidarsi alle scadenze successive del 2013.


Informazioni aggiornate rispetto all'Invito a presentare proposte per il 2013