Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Come viene valutata la candidatura

La valutazione delle candidature prevede una prima fase di valutazione formale; solo le candidature formalmente regolari passano alla seconda fase della valutazione qualitativa.

Valutazione formale

Prima di inoltrare la candidatura è utile consultare la scheda di valutazione formale in modo da non incorrere nella possibilità di esclusione dalla selezione per motivi formali. 

Schede europee di valutazione

/2013_moduli_llp/assistentato/Assistenti/Com_ASS_Eleggibilita.IT.doc Scheda comune europea di valutazione formale 2013.doc  

Valutazione qualitativa

La valutazione delle candidature dal punto di vista del contenuto avviene sulla base di criteri e punteggi indicati dalla Commissione Europea, comuni per tutte le Agenzie nazionali.
La scheda prevede un punteggio massimo di 100 punti.

Priorità nazionali per il 2013

Le Agenzie Nazionali possono aggiungere 15 punti per priorità nazionali.
In tal senso l'Agenzia italiana ha indicato le seguenti priorità per il 2013 :

  1. Verrà riconosciuto un punteggio supplementare ai candidati (SSIS, COBASLID, AFAM, Laurea in Scienze della Formazione Primaria) abilitati ma senza esperienza di insegnamento (15 punti);
  2. Verrà riconosciuto un punteggio supplementare ai candidati iscritti ad un corso abilitante all'insegnamento (TFA, COBASLID, AFAM, Laurea in Scienze della Formazione Primaria).

/2013_moduli_llp/assistentato/Assistenti/Com_Ass_Qualita.IT.doc Scheda comune europea di valutazione qualitativa 2013.doc  

In fase di valutazione qualitativa sarà data estrema importanza alla coerenza del progetto formativo illustrato dal candidato:
•    competenze linguistiche adeguate al Paese di destinazione (se indicato);
•    certificata conoscenza delle materie oggetto di insegnamento;
•    competenze linguistiche in almeno una delle seguenti lingue veicolari: inglese, spagnolo, francese, tedesco;
•    motivazione chiara e dettagliata e capacità ad adattarsi ad un nuovo contesto;
•    esperienze pregresse  di lavoro con i giovani e in contesti svantaggiati;
•    flessibilità nella destinazione e  nella durata.


La selezione delle candidature avverrà in modo da inviare assistenti Comenius italiani in tutti i Paesi aderenti al Programma LLP; inoltre è soggetta alla disponibilità, alle preferenze e alle caratteristiche delle scuole straniere che alla scadenza del 31 gennaio 2013 si sono candidate per ospitare un assistente proveniente dall’Italia.

Scadenza per la
presentazione
delle candidature

Mese probabile per l'invio
a tutti i candidati della notifica
dei risultati della valutazione

Mese probabile per la
messa on line degli
accordi finanziari dei beneficiari

31/01/2013

GIUGNO

GIUGNO PRE-ACCORDO
LUGLIO-ACCORDO

Per chiedere ulteriori informazioni circa le procedure della valutazione della candidatura o accedere agli atti della selezione inviare una e-mail all'indirizzo assistenti.comenius@indire.it entro la data indicata nella notifica scritta riportante l'esito della selezione che viene inviata a tutti i candidati.


Informazioni aggiornate rispetto all'Invito a presentare proposte 2012-2013