Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Glossario

Il Glossario raccoglie alcune DEFINIZIONI utili per la partecipazione e la gestione delle azioni nel Programma settoriale Erasmus, con una precisa identificazione dei destinatari e delle istituzioni coinvolte, degli strumenti e documenti a supporto della partecipazione.

Di seguito sono poi elencate tutte le SIGLE per interpretare correttamente i documenti comunitari e i riferimenti specifici in essi contenuti.



DEFINIZIONI

VOCE
DEFINIZIONE
apprendimento permanenteogni istruzione generale, istruzione e formazione professionali, istruzione non formale e apprendimento informale intrapresi nelle varie fasi della vita, che diano luogo a un miglioramento delle conoscenze, delle capacità e delle competenze in una prospettiva personale, civica, sociale e/o occupazionale. È compresa la prestazione di servizi di consulenza e orientamento. (Fonte: GU L327 24/11/2006)
aree disciplinariaree identificative delle attività di studio e/o di insegnamento dei vari Stati. Si tratta di sedici aree standard e delle relative sottoaree corrispondenti alle discipline di studio (es.: Medicina veterinaria = Area 12.4). Dal 2008/2009 sono state sostituite dai codici ISCED
azioni centralizzateazioni il cui ciclo di vita dei progetti è gestito interamente dalla Commissione Europea tramite l’Agenzia Esecutiva
azioni decentrateazioni il cui ciclo di vita dei progetti è gestito interamente dall'Agenzia Nazionale LLP
bilateraleil coinvolgimento di partner di due Stati membri
Bilateral Agreement(Accordo bilaterale/Accordo interistituzionale)Si tratta di un accordo siglato tra due o più Istituti universitari (in questo caso multilaterale) che hanno la EUC. Descrive le attività di mobilità che si intende realizzare, indicando il numero degli studenti e/o dei docenti, le aree disciplinari, la durata della mobilità. Senza questo accordo non è possibile realizzare la mobilità ERASMUS.
consorzio per Tirocini Erasmus (Erasmus Placement)Un gruppo costituito da istituti di istruzione superiore e, possibilmente, da altre organizzazioni (es: imprese, associazioni, camere di commercio, fondazioni, etc.) che lavorano insieme per agevolare i tirocini in impresa di studenti. Non è necessario che il consorzio abbia una propria entità legale ma può contare su quella dei propri membri. La composizione minima di un consorzio deve essere garantita da un coordinatore e almeno un Istituto di Istruzione Superiore partner.
coordinatore del progettol'organizzazione o l'istituto incaricato dal raggruppamento multilaterale dell'attuazione del progetto (Fonte: GU L327 24/11/2006).
coordinatore di un consorzioE’ l’organizzazione capofila del consorzio, può essere un istituto di istruzione superiore, un’associazione, una fondazione, un’impresa, etc. Il coordinatore, che presenta la candidatura per Erasmus Placement all’AN, è il responsabile legale delle attività previste dal contratto che viene stipulato con l’Agenzia Nazionale.
diffusione e utilizzo dei risultatiattività volte a garantire il riconoscimento, la dimostrazione e l'applicazione in forma opportuna e su vasta scala dei risultati del programma di apprendimento permanente e di quelli che lo hanno preceduto (Fonte: GU L327 24/11/2006)
discente adultoun discente che partecipa all'istruzione degli adulti (Fonte: GU L327 24/11/2006)
formatorile persone che, per le loro funzioni, sono direttamente coinvolte nel processo di istruzione e formazione professionale negli Stati membri (Fonte: GU L327 24/11/2006)
insegnanti/personale docentele persone che, per le loro funzioni, partecipano direttamente al processo di istruzione negli Stati membri (Fonte: GU L327 24/11/2006)
ISCED CODES

a partire dall'a.a. 2008/2009 le Aree Disciplinari ERASMUS sono state sostituite dai Codici ISCED

istituto di istruzione superiorea) qualsiasi tipo di istituto di istruzione superiore, secondo la legislazione o la prassi nazionale, che rilasci lauree riconosciute o altre qualificazioni riconosciute di livello terziario, a prescindere dalla rispettiva denominazione negli Stati membri
b) qualsiasi istituto, secondo la legislazione o la prassi nazionale, che offra istruzione o formazione professionale di livello terziario (Fonte: GU L327 24/11/2006)
istruzione degli adultiogni forma di apprendimento degli adulti a carattere non professionale, di tipo formale, non formale o informale (Fonte: GU L327 24/11/2006)
Learning AgreementDocumento indicante il programma di studio che lo studente intende seguire all’estero e che prima della partenza deve essere concordato con il docente coordinatore e sottoscritto dallo studente, dall’istituto di provenienza e dall'istituto ospitante. E' possibile apportare successive modifiche al Learning Agreement, a condizione che le stesse siano concordate tra tutte le parti interessate.
master congiunticorsi master nell'ambito dell'istruzione superiore che:
a) coinvolgono almeno tre istituti di istruzione superiore di tre diversi Stati membri
b) realizzano un programma di studi che preveda un periodo di studio in almeno due di questi tre istituti
c) sono dotati di meccanismi automatici per il riconoscimento dei periodi di studio effettuati negli istituti partner, basati sul sistema europeo di trasferimento di crediti accademici o con esso compatibili
d) conducono al rilascio, da parte degli istituti partecipanti, di titoli di studio comuni, doppi o multipli, riconosciuti o accreditati dagli Stati membri (Fonte: GU L327 24/11/2006)
formazione professionalequalsiasi tipo di istruzione o formazione professionale iniziale, compresi l'insegnamento tecnico e professionale e i sistemi di apprendistato, che contribuisca al conseguimento di una qualifica professionale riconosciuta dalle autorità competenti dello Stato membro nel quale la formazione è acquisita, nonché qualsiasi istruzione o formazione professionale intrapresa da una persona nell'arco della sua vita lavorativa (Fonte: GU L327 24/11/2006)
impresaqualsiasi azienda del settore pubblico o privato che eserciti un'attività economica, indipendentemente dalle dimensioni, dallo status giuridico o dal settore economico di attività, compresa l'economia sociale (Fonte: GU L327 24/11/2006)
mobilitàperiodo di tempo trascorso in un altro Stato membro per svolgere studi, intraprendere un'esperienza lavorativa, condurre un'altra attività di apprendimento o didattica o un'attività amministrativa correlata, all'occorrenza con il supporto di corsi preparatori o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza o nella lingua di lavoro (Fonte: GU L327 24/11/2006)
mobilità per la formazione del personale docente e non docenteSi riferisce a tutti i tipi di mobilità del personale docente e non docente di Istituti di istruzione superiore e personale di imprese che preveda attività di formazione.
multilateraleil coinvolgimento di partner di almeno tre Stati membri. La Commissione può considerare multilaterali le associazioni o altri organismi composti da membri di tre o più Stati membri (Fonte: GU L327 24/11/2006)
orientamento e consulenzagamma di attività comprendente l'informazione, la valutazione, l'orientamento e la consulenza per aiutare i discenti, i formatori ed altro personale a compiere le scelte riguardanti i programmi di istruzione e di formazione o le opportunità di lavoro (Fonte: GU L327 24/11/2006)
partenariatoun accordo bilaterale o multilaterale tra un gruppo di istituti o di organizzazioni di vari Stati membri per lo svolgimento di attività europee congiunte nel campo dell'apprendimento permanente (Fonte: GU L327 24/11/2006)
parti socialia livello nazionale, le organizzazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori, conformemente alle legislazioni e/o alle prassi nazionali e, a livello comunitario, le organizzazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori che partecipano al dialogo sociale di livello comunitario (Fonte: GU L327 24/11/2006)
partner del progettole organizzazioni o gli istituti, diversi dal coordinatore, che costituiscono il raggruppamento multilaterale
partner di un consorzioI partner di un consorzio possono essere di due tipologie:
a) Istituti di istruzione superiore titolari di EUC
b) Organismi diversi da Istituti di istruzione superiore (es. imprese, associazioni, camere di commercio, fondazioni, etc.)
persona in formazioneuna persona che segue una formazione professionale, sia presso un istituto di formazione o un'organizzazione di formazione che sul posto di lavoro (Fonte: GU L327 24/11/2006)
persone presenti sul mercato del lavorolavoratori dipendenti, lavoratori autonomi o persone disponibili all'impiego (Fonte: GU L327 24/11/2006)
Processo di BolognaIl Progesso di Bologna (www.processodibologna.it) è un processo di riforma a carattere europeo che si propone di realizzare entro il 2010 uno Spazio Europeo dell'Istruzione Superiore. Vi partecipano al momento 45 Paesi europei, con il sostegno di alcune organizzazioni internazionali. Si tratta di un grande sforzo di convergenza dei sistemi universitari dei Paesi partecipanti che sta coinvolgendo direttamente tutte le istituzioni europee e le loro componenti.
progettoattività di cooperazione con risultato definito, svolta congiuntamente da un raggruppamento formale o informale di organizzazioni o istituti (Fonte: GU L327 24/11/2006)
reteun raggruppamento formale o informale di organismi attivi in un campo, in una disciplina o in un settore determinati dell'apprendimento permanente (Fonte: GU L327 24/11/2006)
studentela persona iscritta presso un istituto di istruzione superiore, qualunque sia il campo di studi, per seguire studi superiori sanciti da una laurea riconosciuta o da una qualificazione riconosciuta di terzo livello, sino al livello del dottorato compreso (Fonte: GU L327 24/11/2006)
Teaching AgreementDocumento indicante il programma di lavoro che lo studente deve seguire all’estero e che prima della partenza deve essere concordato con il docente coordinatore e sottoscritto dallo studente, dall’istituto di provenienza e dall'organismo ospitante. E' possibile apportare successive modifiche al Teaching Agreement, a condizione che le stesse siano concordate tra tutte le parti interessate.
tirocinioperiodo di tempo trascorso all'interno di un'impresa o di un'organizzazione in un altro Stato membro, all'occorrenza con il supporto di corsi preparatori o di aggiornamento nella lingua del paese di accoglienza o nella lingua di lavoro, per facilitare l'adeguamento alle richieste del mercato del lavoro a livello comunitario, per l'acquisizione di una competenza specifica e una migliore comprensione della cultura socioeconomica del paese interessato nel quadro dell'acquisizione di esperienza di lavoro (Fonte: GU L327 24/11/2006)
Transcript of recordsDichiarazione sottoscritta dall'Ateneo della Istituzione che ospita la mobilità. E' il documento che certifica l'attività svolta dagli studenti durante il periodo di mobilità. Se lo studente ha seguito corsi e sostenuto esami indica il profitto, le votazioni (Scale ECTS) ed i crediti accumulati. Insieme al Learning Agreement è lo strumento indispensabile per la trasparenza ed il riconoscimento delle attività svolte da parte dell'Ateneo di appartenenza.
unilateraleil coinvolgimento di un solo istituto (Fonte: GU L327 24/11/2006)


SIGLE

SIGLA
DENOMINAZIONE
DEFINIZIONE
AC
ASSOCIATED COUNTRIES
(PAESI in via di adesione)
Turchia
COUNTRY CODE
CODICI ERASMUS DEI PAESI PARTECIPANTI indicati negli ID code
Codici identificativi dei Paesi partecipanti a Erasmus.
Esempio country code Italia: I
DG EAC
DIRECTORATE-GENERAL EDUCATION AND CULTURE
(DIR. GEN. ISTRUZIONE E CULTURA della CE)
Direzione della CE che opera a favore del graduale sviluppo di uno spazio culturale europeo e che contribuisce a realizzare l'obiettivo strategico che l'Europa si è posta a Lisbona: diventare l'economia basata sulla conoscenza, più competitiva e dinamica del mondo.
DIS
DISABILITA'
Per gli studenti disabili è previsto un contributo mensile di importo differenziato rispetto allo standard mensile fissato a livello nazionale.
DS
DIPLOMA SUPPLEMENT
(SUPPLEMENTO AL DIPLOMA)
Certificazione integrativa del titolo di studio conseguito presso un Istituto di Istruzione Superiore. Serve a rendere il titolo più "trasparente", integrandolo con la descrizione del curriculum di studi effettivamente seguito. Favorisce la mobilità degli studenti, l'accesso a studi ulteriori e la formazione permanente.
DYNERS
DYNamic ERasmus System
Si tratta di un software (on-line) utile alla gestione del Programma ERASMUS ideato da INDIRE per l'Agenzia Nazionale italiana. L'accesso è limitato solo ai possessori di password attribuita dall'AN a singole risorse segnalate dall'Ateneo/Istituto ammesso a partecipare alle attività di mobilità decentrate. Segue il progetto dalla fase di candidatura alla rendicontazione finale, compresa la contrattualizzazione.
EA/AE
EXECUTIVE AGENCY
(AGENZIA ESECUTIVA)
L'ufficio che supporta la UE nella gestione tecnica di candidature, contratti e rapporti finali nonché nell'attività di "help desk" per Agenzie Nazionali e Istituti di istruzione superiore
EC/CE
EUROPEAN COMMISSION
(COMMISSIONE EUROPEA)
Istituzione dell'Unione Europea che ne incarna e difende l'interesse generale. Il presidente e i membri sono nominati dagli Stati membri, previa approvazione del Parlamento Europeo.
ECTS
EUROPEAN CREDIT TRANSFER SYSTEM
(SISTEMA EUROPEO DI TRASFERIMENTO CREDITI)
Sistema di assegnazione e trasferimento dei crediti accademici che facilita il riconoscimento del periodo di studio trascorso all'estero nell'ambito di Erasmus.
EILC
ERASMUS INTENSIVE LANGUAGE COURSES
Corsi finanziati dalla Commissione Europea, per l'apprendimento delle lingue meno diffuse e meno studiate dei Paesi che partecipano ad Erasmus.
EPS
ERASMUS POLICY STATEMENT
(DICHIARAZIONE DI STRATEGIA ERASMUS)

Dichiarazione nella quale l'Istituto interessato descrive il proprio programma generale di sviluppo strategico, esponendo la strategia di cooperazione internazionale a breve e medio termine.

EUC
ERASMUS UNIVERSITY CHARTER
(CARTA UNIVERSITARIA ERASMUS)

La Carta Universitaria Erasmus (leggi il documento) può essere:
 standard
 standard e estesa (nel caso in cui si voglia realizzare anche mobilità studenti per tirocini)
 estesa (nel caso in cui si voglia realizzare solo mobilità studenti per tirocini

FR/RF
FINAL REPORT
(RAPPORTO FINALE)
Relazione finale delle attività svolte e delle spese sostenute dagli Istituti nel periodo contrattuale.
ID CODE
IDENTIFICATION CODE
(CODICE DI IDENTIFICAZIONE)
Codici identificativi Erasmus per gli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili.
Esempio di un Ateneo Italiano: I ROMA01
IP
INTENSIVE PROGRAMME
(PROGRAMMA INTENSIVO)
Programma di studio di breve durata che prevede la partecipazione di studenti e docenti provenienti da Istituti di diversi Paesi, con l'obiettivo di favorire l'insegnamento e l'apprendimento transnazionale di argomenti specialistici.
IR/RI
INTERMEDIATE REPORT
(RAPPORTO INTERMEDIO)
Relazione intermedia sull'andamento delle attività di mobilità.
ISO CODE
Codici di due lettere dei Paesi partecipanti ad Erasmus

Esempio di ISO CODE Italia: IT

NAs/AN
NATIONAL AGENCIES
(AGENZIE NAZIONALI)
Strutture di coordinamento designate dalle Autorità Nazionali presenti nei Paesi partecipanti al Programma LLP. Funzioni principali: diffusione delle informazioni relative al Programma e coordinamento/gestione/consulenza/monitoraggio delle attività svolte dalle Istituzioni di Istruzione Superiore partecipanti.
OM
ORGANISATION OF MOBILITY
(ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA')

Attività volta ad organizzare la mobilità degli studenti e del personale docente e non docente (italiani e stranieri) e a creare le condizioni ottimali per attività di studio, formazione e insegnamento presso Istituti o organismi partner dei Paesi partecipanti.

PV
PREPARATORY VISIT
(VISITA PREPARATORIA)

Attività di mobilità riservata al personale degli Istituti ammissibili.
Si svolge in un altro Paese partecipante e ha la funzione di porre le basi di un futuro progetto di cooperazione transnazionale con Istituti o Dipartimenti con i quali non esista già una partnership.

SEV
SPECIAL NEEDS
(BISOGNI SPECIALI)

Per gli studenti con gravi disabilità è previsto un ulteriore contributo che varia a seconda delle richieste e delle necessità individuali

SM
STUDENT MOBILITY
(MOBILITA' STUDENTI)

Attività che consente agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili di realizzare un periodo di studio o di formazione presso uno dei Paesi partecipanti al Programma.

SMS
STUDENT MOBILITY FOR STUDY
(MOBILITA' STUDENTI AI FINI DI STUDIO)

Attività che consente agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili di realizzare un periodo di studio presso uno dei Paesi partecipanti al Programma.

SMP
STUDENT MOBILITY
FOR PLACEMENTS
(MOBILITA' STUDENTI PER TIROCINIO)

Attività che consente agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili di realizzare un periodo di formazione presso uno dei Paesi partecipanti al Programma.

ST
STAFF MOBILITY
(MOBILITA' DOCENTI E ALTRO STAFF)

Attività che consente:
- ai docenti di Istituti di Istruzione Superiore eleggibili e al personale di impresa di realizzare un periodo di attività didattica presso un Istituto eleggibile di un Paese partecipante al Programma (STA);
- ai docenti e allo staff degli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili di usufruire di un periodo di formazione presso un altro Istituto eleggibile e/o presso un'impresa in uno dei Paesi partecipanti al Programma (STT).

STA
STAFF MOBILITY FOR TEACHING
(MOBILITA' DOCENTI E PERSONALE DI IMPRESA PER ATTIVITA' DIDATTICA)

Attività che consente ai docenti di Istituti di Istruzione Superiore eleggibili e al personale di impresa di realizzare un periodo di attività didattica presso un altro Istituto eleggibile in uno dei Paesi partecipanti al Programma.

STT
STAFF MOBILITY FOR TRAINING
(MOBILITA' DOCENTI E ALTRO STAFF PER FORMAZIONE)

Attività che consente al personale docente e ad altro staff degli Istituti di Istruzione Superiore eleggibili di usufruire di un periodo di formazione presso un altro Istituto eleggibile e/o presso un'impresa in uno dei Paesi partecipanti al Programma.