Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Partenariati scolastici

I partenariati scolastici possono essere incentrati sulla partecipazione attiva degli alunni, sull'apprendimento delle lingue oppure sulle questioni attinenti alla gestione scolastica e ai metodi pedagogici e coinvolgere principalmente insegnanti e personale amministrativo della scuola: differenza nel target del progetto ma senza girl.jpgdistinzioni formali al momento della candidatura.

PARTENARIATI MULTILATERALI E BILATERALI

L'unica differenza formale è data dalla distinzione tra partenariati multilaterali, nei quali è prevista la partecipazione di almeno tre paesi diversi, o bilaterali, che coinvolgono solo due paesi, tra i quali è messo in atto lo scambio di classi, e sono incentrati sull'apprendimento delle lingue.

In sintesi:
I partenariati multilaterali coinvolgono almeno 3 scuole di tre diversi paesi partecipanti e possono essere:
- Focalizzati sulla partecipazione degli alunni
- Focalizzati sulla gestione e sui metodi pedagogici
I partenariati bilaterali coinvolgono 2 scuole di due diversi paesi
- Sono incentrati sull' apprendimento delle lingue e prevedono uno scambio di classe di minimo 10 giorni tra almeno 10 alunni di almeno 12 anni di età.

Anche i partenariati scolastici multilaterali possono prevedere visite degli allievi alle scuole partner, durante le quali gli studenti trascorreranno un periodo all’estero, parteciperanno alle attività in classe e avranno l’opportunità di esercitare la lingua del partner.

ALCUNI ESEMPI DI ATTIVITA'

Possono essere effettuate nell’ambito di un partenariato Comenius:

  • Incontri di progetto tra tutti gli Istituti coinvolti nel partenariato
  • Scambi di docenti e allievi coinvolti nelle attività del partenariato
    (es: scambi di insegnanti, visite di studio del capo d’Istituto, scambi di allievi)
  • Scambi di esperienze e buone pratiche con scuole partner
  • Ricerca-azione, lavoro di ricerca sul partenariato
  • Pubblicazioni e attività di documentazione sul progetto
  • Realizzazione di disegni, oggetti artistici
  • Rappresentazioni teatrali, spettacoli musicali
  • Organizzazione di mostre, produzione e disseminazione di materiale informativo
  • Preparazione linguistica di insegnanti e allievi per assicurare le competenze necessarie nella lingua/e di lavoro del partenariato
  • Cooperazione con altri progetti legati alle stesse aree tematiche (incluse le reti comenius), incluse le mobilità agli eventi di rete se pertinente e la condivisione di esperienze con altre istituzioni nella regione
  • Attività di autovalutazione
  • Disseminazione delle esperienze e dei risultati del partenariato