Questo sito è l'archivio del programma LLP 2007-2013.
Per informazioni sul nuovo programma europeo per l'istruzione, la formazione, i giovani e lo sport 2014-2020 consultare: erasmusPlus.it

Sostegno finanziario

Il finanziamento è una quota forfetaria per coprire sia le spese per la realizzazione del progetto (acquisto computer se necessario, preparazione linguistica, acquisto software, entrate a museo, costi amministrativi, traduzioni, documentazione, ecc.) sia le spese relative alle mobilità all’estero.
 
L’importo del contributo da assegnare è calcolato sulla base del numero delle mobilità previste nell’ambito del progetto per il personale e/o per i discenti.

Le mobilità, ovvero il numero di persone che si recano all’estero, devono essere effettuate presso le sedi dei partner stranieri autorizzati; si ricorda inoltre che nel medesimo viaggio non sono ammissibili due mobilità consecutive effettuate dalla stessa persona.

Il contributo è assegnato come quota forfetaria; ciò implica che le spese sostenute non devono essere giustificate con i documenti di spesa (ricevute, fatture, scontrini, ecc). Per ricevere il pagamento dell’intero ammontare, in fase di rendicontazione finale all’Agenzia Nazionale, è necessario documentare le attività e i risultati realizzati nell’ambito del progetto e provare che il numero previsto delle mobilità all’estero è stato realmente realizzato (ad esempio carte d’imbarco e attestati di partecipazione rilasciati dalle istituzioni partner in occasione delle mobilità).
Le attività di mobilità possono essere intraprese dal personale e dai discenti e, nel caso di mobilità in cui siano coinvolte persone con bisogni speciali, da accompagnatori come genitori, tutori etc.

L’Agenzia Nazionale di ciascun paese partecipante al programma ha definito i contributi forfetari da assegnare alle proprie istituzioni partecipanti.

Di seguito gli importi validi per il biennio 2013-2015

da 4 a 7 mobilità 10.000 Euro
da 8 a 11 mobilità15.000 Euro
da 12 a 23 mobilità20.000 Euro
24 mobilità e oltre
(di cui almeno 16 differenti discenti adulti)
25.000 Euro


La modalità di realizzazione delle mobilità in termini di durata e partecipanti è a discrezione dell’istituzione.

In caso di mobilità nei territori d'oltremare e mobilità nelle quali è prevista la partecipazione di diversamente abili gli Istituti dovranno contattare l'Agenzia LLP Italia, che indicherà la procedura da seguire prima di procedere con l’emendamento all’accordo. In questi casi il numero minimo di mobilità potrà essere ridotto fino al 50%.

Per chiedere ulteriori informazioni circa le procedure della valutazione della candidatura o per accedere agli atti della selezione inviare una e-mail all'indirizzo llp_valutazione.budget@indire.it .


Informazioni aggiornate rispetto all'Invito a presentare proposte 2013